Dedalo2018-09-10T18:34:43+00:00

Project Description

Dedalo. Sostegno allo studio.

Spazio di assistenza allo studio per studenti con disturbi specifici dell’apprendimento.

Presentazione dell’attività
Il progetto Dedalo è rivolto agli studenti con disturbi specifici dell’apprendimento in età scolare per potenziarne le abilità di studio individuale.
L’azione formativa vuole valorizzare la specificità dell’alunno ed è sensibile alle differenze della persona nella molteplicità delle sue dimensioni individuali e sociali. Per questo lo scopo del progetto è non solo quello di affiancare gli studenti nello svolgimento dei compiti pomeridiani, ma anche e soprattutto quello di renderli consapevoli dei propri punti di forza e ritmi di apprendimento e guidarli nell’uso degli strumenti didattici più adatti a loro.

Scopo del progetto
Ogni alunno verrà seguito nello svolgimento di attività di recupero con l’intento di potenziare le proprie abilità e acquisire specifiche competenze per sviluppare strategie compensative nel metodo di studio. Lo scopo del presente progetto è quello di proporre una didattica individualizzata, attraverso la realizzazione di due obiettivi. Per quanto riguarda il primo, si ritiene fondamentale fornire a ciascuno le competenze necessarie all’autonomia nello studio a casa.

Tali strategie sono:

  • La costruzione e l’utilizzo di mappe concettuali e linee del tempo;
  • L’apprendimento dell’utilizzo dei principali software per costruire tali mappe;
  • La gestione del tempo a disposizione in classe e a casa, contestualmente ad un corretto utilizzo del diario o del registro elettronico di classe;
  • L’applicazione di strategie volte alla manipolazione di un testo, in modo da rielaborare gli argomenti schematicamente e permettere allo studente una migliore comprensione e memorizzazione delle nozioni;

Il secondo obiettivo è quello di insegnare agli studenti l’utilizzo delle misure compensative messe a disposizione dalla scuola, per meglio orientarsi durante le ore di lezione in classe: computer, scrittura veloce, calcolatrice, formulari. La definizione degli obiettivi e l’utilizzo degli strumenti compensativi devono essere condivisi con lafamiglia e lo studente. Il raggiungimento degli obiettivi didattici sarà ottenuto anche insegnando a gestire le situazioni di difficoltà che i ragazzi possono sperimentare nell’organizzazione dei materiali e dei tempi di studio, ed infine permettere a ciascuno studente di recuperare un rapporto positivo con la scuola e con se stesso, rinforzando il proprio senso di autostima e autoefficacia. A questo scopo si intende utilizzare in special modo il confronto in un gruppo di pari con cui si possano condividere le difficoltà. Questo inserimento sarà anche utile per uno scambio e una condivisione di esperienze didattiche fra gli studenti e per la creazione di una rete di collaborazione tra studenti che possa essere gestita anche in autonomia dai medesimi. Gli studenti svolgeranno i propri compiti, ma non solo ed esclusivamente con l’obiettivo di terminarli, quanto piuttosto di capire come affrontarli nel modo più efficace e in autonomia. L’attività del progetto sarà svolta in costante contatto con tutte le figure educative, insegnanti e genitori, in modo da costruire un’azione educativa comune, che sostenga lo studente in ogni
situazione.

Durata dell’attività
Il progetto si svolgerà lungo il corso dell’anno scolastico, da novembre a maggio.
Gli incontri avranno luogo un pomeriggio a settimana, a seconda delle richieste degli utenti, dalle 14.30 alle 16.00. Si raccomanda una frequenza regolare al fine di ottimizzare il processo di potenziamento. Per i ragazzi che sono stati coinvolti nel progetto durante lo scorso anno scolastico e che siano interessati a parteciparvi anche quest’anno è previsto un progetto parallelo a quello base, per approfondire e rendere più automatico l’uso degli strumenti già affrontati.

Destinatari dell’attività
Il progetto è rivolto a studenti della scuola secondaria superiore con certificazione di DSA. In particolare gli interventi saranno mirati a studenti con dislessia evolutiva, disortografia evolutiva e discalculia evolutiva. Ci si riserva la facoltà di coinvolgere anche studenti che, sebbene non siano in possesso di una certificazione, mostrino difficoltà di apprendimento in ambito scolastico.

Figure professionali
Il progetto Dedalo si avvarrà di figure professionali con alle spalle una formazione specifica riguardante i disturbi dell’apprendimento e diverse esperienze pregresse nel campo dell’assistenza pomeridiana allo studio. Inoltre durante tutto il corso dell’anno scolastico ci saranno continui confronti fra le referenti del progetto e i professori curricolari.

Riferimenti e contatti
Marzia Calemma – 338 3019988 – marziacalemma@gmail.com
Alessandra Piazzese –339 3516022 – alessandra.piazzese@yahoo.it

Voglia di movimento?

CORSI SPORTIVI 2019/2020

La Cooperativa l'Arca, in collaborazione con POLISMILE, è lieta di presentare i corsi sportivi per il nuovo anno scolastico. Sconto speciale per gli allievi iscritti alle nostre scuole!
CLICCA QUI PER SCARICARE IL VOLANTINO
close-link